Champagne GERARD LORIOT

Proveniente da una famiglia di viticoltori da oltre quattro generazioni, il bisnonno ha ricostituito, tramite innesto, tutti i vigneti distrutti dalla filossera nel 1900 ed il nonno è stato tra i primi del villaggio a commercializzare uno champagne di viticultore (Fiera di Parigi nel 1921). L’estensione dei vigneti è passata da 3,5 Ha nel 1978 agli attuali 7,5. La totalità dei 52 appezzamenti sono situati nel cuore della Vallée de la Marne e precisamente nei comuni di Mesnil-le-Huttier, Leuvrigny e Festigny.
La suddivisione per vitigno è la seguente:
  5 appezzamenti di Chardonnay 2 appezzamenti di Pinot Noir – 35 appezzamenti di Pinot Meunier
Età media delle vigne: 42 anni -Densità ceppi per Ha: 7.500 – Resa: 10.000 Kg/Ha – Caratteristiche del terreno: argilloso/calcareo con presenza di marna blu (tipica di questa vallata) e sabbie calcaree composte da fossili e conchiglie – Tipo di vendemmia: totalmente a mano – Viene privilegiato il lavoro manuale e l’apporto di materie organiche naturali.
Nel 2001 è stato installato un nuovo impianto di pigiatura che unisce modernità e tradizione ed è stato creato un locale atto alle degustazioni. Nel 2009 il figlio Florent, dopo aver terminato gli studi di enologia e viticultura, si inserisce a tempo pieno nell’attività di famiglia gestita dai genitori Gérard e Maryse. Nel 2014 l’azienda si dota di una serie di vasche d’acciaio, tutte con il controllo della temperatura, al fine di preservare, durante il processo di fermentazione, il massimo degli aromi e dei profumi.
Tutti i vini sono elaborati partendo esclusivamente dalle têtes de cuvées (mosto fiore). L’assemblaggio di diverse annate, i differenti vitigni, l’età delle vigne e la loro dislocazione permettono di ottenere delle cuvées esclusive. L’affinamento in cantina non è mai inferiore ai 2-3 anni.

Pur nella continua ricerca della qualità e della modernità, dal lavoro della vigna alla produzione degli champagne, tutto avviene secondo le metodologie ricevute in eredità, un “savoir faire” trasmesso di padre in figlio. L’azienda produce attualmente circa 65.000 bottiglie l’anno.

champagne-gerard-loriot-cantinachampagne gerard Loriot-vasche-acciaio-inoxchampagne-gerard-loriot-famiglia-in-cantina

 

vai ai prodotti di Gérard Loriot